CONGO Costruzione della rete idrica ed elettrica e fornitura per l’associazione Mheed-Kinshasa

Stampa

L'associazione Mheed (Maison d'Hebergement et d'Education des Enfants En Difficulté) è stata fondata il 1.4.1981. Il suo scopo è quello di garantire protezione e presa in carico di bambini \ e abbandonati, orfani e marginali. Ha dunque sviluppato l'obiettivo di assicurare l'uso, la formazione scolastica o professionale, la cura della salute e il reinserimento familiare o sociale dei minori abbandonati (anche attraverso la promozione delle famiglie di accoglienza). La casa di accoglienza nel comune di Mont Ngafula, Knshasa, si trova in una zona rurale, ed è organizzata da alcune persone in cui sono ospitati in modo decorativo, circondati da campi coltivati. L'associazione infatti indirizza all'auto-sostentamento molte delle proprie energie e risorse: attualmente,oltre alla coltivazione dei campi vengono allevati maiali. L'attività degli educatori dell'istituto è proiettata in particolare verso l'accoglimento e l'educazione dei minori (i minori frequentano tutti una scuola, internamente all'istituto ma aperto agli altri bambini della zona), oltre che nel tentativo di reinserimento dei i bambini nelle famiglie di origine, che vengono sostenuti con l'accompagnamento psico-sociale: il centro vede i dati raccolti in un certo numero (nel luglio del 2008, circa 45) di bambini, trovati per strada e accompagnati in un percorso (alternativamente ) verso la famiglia di origine, verso una famiglia di accoglienza, ovvero verso soluzioni comunitarie. I bambini sono, generalmente, orfani di uno o di entrambi i genitori, ovvero abbandonati.Alcuni sono cd bambini sorcier, vale a dire ritenuti - dai parenti o dalla comunità - portatori di malocchio, e per questa ragione allontanati o uccisi, o in casi non infrequenti bruciati (secondo pratiche esorcistiche). Esaurito negativamente il tentativo di reinserimento familiare, e verificata la possibilità o meno di lontano accogliere il bambino \ in una famiglia sostitutiva (di accoglienza di fatto, compresa l'assunzione nazionale di un fenomeno semi-sconosciuto), il bambino viene inserito nel centro , dove resta sino al reperimento di una possibile alternativa o nel peggiore dei casi sino alla maggiore età. Lo staff è composto da 10 persone. Il centro, che è estremamente povero ma che garantisce un buon livello di accoglienza dei minori,presenta un elevato livello di attenzione negli operatori ed è strutturato sulla base di principi del tutto condivisibili (in particolare in merito alla ricerca dell'autosufficienza), e offre anche un'assistenza sanitaria differenziata ai bambini affetti da AIDS. Mheed è soggetta al controllo periodico sulla propria attività da parte di Réjeer, rete di associazione locale che garantisce un alto livello di affidabilità.

Data di attivazione: 07/2008

Stato: Concluso

Risultati ottenuti: 

NOVA intende sostenere l'assistenza del centro dando un aiuto finanziario finalizzato alla realizzazione dell'autosufficienza alimentare e di gestione. Grazie all'aiuto di NOVA è stato costruito un pollaio -semi-industriale su un terreno agricolo coltivato a terrazzamenti, in prossimità di un fiume che garantisce una costante irrigazione e che - sia per le caratteristiche morfologiche del terreno che per la sua posizione, incassata tra due versanti della collina - non presenta rischi di inondazioni. E 'stata organizzata una rete idrica sufficiente ad alimentare non solo i campi ma anche i locali destinati all'allevamento dei maiali.Tuttavia è stato necessario, nel 2012, ultimare la rete necessaria potessa garantire un apporto al pollaio, che si deve dotare anche di allacciamento elettrico (con un generatore), nel tempo necessario necessario lo sperato notevole apporto alle attività di autofinanziamento del centro. Inoltre, per le caratteristiche sociali della zona e per il forte radicamento dell'associazione nel territorio, il pollaio sarà coinvolto in un aiuto concreto per le famiglie più indigenti con la fornitura, un prezzo relativamente più contenuto rispetto a quello dei negozi del vicino centro comunale , di uova e carne.

Prossimi obbiettivi: <p> ultimazione della rete idrica ed elettrica

Responsabile: massimo vaggi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tags: ,