Incontri informativi

Cerca

(*) Cliccando le etichette visualizzate sopra, puoi selezionare le ultime notizie in base a quello che ti interessa.

Progetti di solidarietà

  • Infanzia e adozione in Congo Brazzaville

     

    15 giugno 2022: a celebrazione della Giornata Internazionale del Bambino Africano, grazie al contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ed in occasione della presenza in Italia della nostra referente in Congo Brazzaville CHRISTINE  BICKOUMA NIANGUI, ex magistrato, abbiamo organizzato un incontro dedicato ad approfondire la situazione dell’infanzia e le recenti politiche di protezione e presa in carico a livello nazionale e internazionale attuate nel paese. 

    L’incontro è rivolto alle coppie che devono ancora dare mandato a un ente autorizzato. 

      

    La Repubblica del Congo (Congo Brazzaville) ha ratificato la Convenzione dell’Aja in materia di cooperazione e adozione internazionale il 14 febbraio 2014 e sta adeguando la sua legislazione in materia di protezione dei minori. 

    NOVA ha chiesto nel 2021 l’autorizzazione ad operare in questo paese alla Commissione Adozioni Internazionali, e auspichiamo di essere pienamente operativi entro fine anno. 

    Grazie all’esperienza più che trentennale maturata in tanti paesi africani e per l’affidabilità e preparazione della nostra referente nel paese e dello staff in Italia, sappiamo di poter garantire:   

    • Procedure sicure e certezza degli stati di abbandono  
    • Conoscenza delle origini e delle storie dei bambini  
    • Presa in carico dei bisogni speciali dei bambini già prima dell’adozione 
    • Ottima preparazione all’adozione e all’inserimento dei minori nella famiglia adottiva 

       

    Vi aspettiamo a Bologna: mercoledì 15 giugno ore 20.30 (via Scipione Dal Ferro, 16)  

    Coordinano l’incontro i volontari della sede e una operatrice NOVA 

     

    Gli incontri gratuiti si terranno in presenza e sono aperti ad aspiranti genitori adottivi che hanno già ricevuto il decreto di idoneità dal tribunale per i minorenni o che hanno concluso l’iter con i Servizi sociali di competenza. 

     Prenotazione obbligatoria entro il 13 maggio 2022 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

      

    Le iniziative si svolgeranno nel rispetto della normativa anti Covid-19 vigente. 

     

  • Leggi tutto...


  • NOVA in FESTA 2022

    E’ ora di ritrovarsi e fare festa tutti insieme!

    Ci vediamo il 10-11 settembre 2022 all’Arci San Lazzaro di via Bellaria, 7 a San Lazzaro di Savena - BOLOGNA.

    I volontari di tutte le sedi sono all’opera e stanno organizzando l’evento per accogliere la grande famiglia NOVA… non vediamo l’ora di poterci trovare tutti insieme e finalmente riabbracciare! 

     

    Per la cena del sabato ed il pranzo della domenica prenotazione obbligatoria entro il 31 agosto 2022 tramite il seguente LINK

    Per informazioni scrivere a:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

     

    Lo svolgimento della festa avverrà nel rispetto nelle regole secondo le direttive emanate dal Governo.

     

    Tutti gli aggiornamenti relativi al programma ed alle modalità di prenotazione saranno comunicati sul sito e sulle nostre pagine Facebooked Instagram.

    Stay tunedwink

  • Leggi tutto...


  • Ucraina - arrivati più di 60 orfani in Italia #stopthewarnow

    Ucraina - #stopthewarnow

    Dopo l’esperienza della carovana per la pace, oggi abbiamo accompagnato, anche se questa volta solo virtualmente, l’arrivo di una sessantina di bambini ucraini orfani.

    Alcuni esponenti della Comunità Papa Giovanni XXIII con il supporto della rete solidale #stopthewarnow è ritornata ieri in Ucraina per evacuare i minori: si tratta di bambini dai quattro ai sedici anni che provengono da tre orfanotrofi dell'Oblast di Donetsk (tra cui uno a Mariupol).  Insieme a loro ci sono anche 14 persone ucraine tra educatrici, psicologhe e i loro figli.

      

    Grazie a CGIL e al supporto dei sindacati ucraini si è potuto organizzare il trasferimento verso la Polonia con due pullman. L’attesa in frontiera è stata di più di 8 ore, alleviata dalle cure e dall’accoglienza della ONG PAH, che ha offerto da bere, da mangiare e ha regalato dei giochi ai bambini.

     I bambini sono atterrati oggi in Italia e sono stati accolti in strutture della Comunità Papa Giovanni XXIII a Modica e a Catania: Fondazione Ebbene e Villaggio del Magnificat.

     

    Il nostro grido resta immutato: #stopthewarnow

  • Leggi tutto...


  • L'adozione internazionale oggi in PERU'

    Grazie al contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, in occasione della presenza in Italia della nostra referente dal Perù l’avv. Rossana Deur Moran, sono in programma due incontri formativi e informativi per approfondire la conoscenza di questo paese, delle procedure adottive e della cultura peruviana.

    Gli incontri gratuiti si terranno in presenza e sono aperti ad aspiranti genitori adottivi (coppie in attesa già in carico a NOVA e alle coppie che devono ancora dare mandato a un ente autorizzato):

    • Grugliasco (Torino) – lunedì 23 maggio ore 20.30 (via Tiziano Lanza, 31) 
    • Bologna - sabato 28 maggio ore 15.00 (via Scipione Dal Ferro, 16) 

    Coordinano l’incontro i volontari della sede ed una operatrice NOVA

     

    ⇒ Prenotazione obbligatoria: entro il 19 maggio per l'incontro di Torino ed entro il 23 maggio per l'incontro di Bologna

    scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

    Le iniziative si svolgeranno nel rispetto della normativa anti Covid-19 vigente.

     

  • Leggi tutto...


  • Haiti - Pet Recycling al femminile

    NOVA, in collaborazione con ASSOCIAZIONE ZENZERO ed  i partner locali AIHIP e ESPACE BIOTECH propongono un progetto di raccolta, smistamento e riciclo della plastica per Haiti, che coinvolge la popolazione femminile promuovendo così l’emancipazione delle donne con particolare attenzione al fenomeno dell'abbandono dei bambini a causa della povertà. 

    Il progetto prevede la realizzazione un impianto di raccolta, smistamento e riciclo di bottiglie di plastica in PET inutilizzate e abbandonate, nella capitale Port-au-Prince. Un numero congruo di raccoglitrici verrà impiegato per la raccolta delle bottiglie disseminate nell’ambiente che verranno conferite, dietro remunerazione, negli impianti dove delle operaie, regolarmente assunte, avranno il compito di suddividerle per colore. Il materiale così raccolto verrà rivenduto alle industrie di produzione e riciclo di materie plastiche del paese e non, disponibili a collaborare alla realizzazione di questo progetto. Il ricavato dell’azione di rivendita permetterà di coprire i costi d’esercizio (stipendi, affitti, costi di produzione, imposte) e l’eventuale utile d’esercizio verrà destinato a sostenere altre attività benefiche sul territorio. 

     

    Unitamente all’azione di raccolta, smistamento e riciclo verrà avviata in loco una campagna di formazione/informazione riguardante i temi della salvaguardia dell’ambiente, la corretta gestione e separazione dei rifiuti, con l’obiettivo di sensibilizzare il personale coinvolto (e indirettamente la popolazione) alle problematiche dell’inquinamento ambientale e sulle ricadute per la salute. 

    Finalità: La filosofia delle azioni di tutto il progetto è dare gli strumenti a donne e ragazze per spezzare il circolo di povertà creando forme di auto sostenibilità, “aiutando le persone ad aiutarsi da sole”, dando un modello alternativo a morte, distruzione e violenza. 

    Azioni previste: Costituzione di un centro di raccolta e smistamento e rivendita di plastica riciclata, con assunzione di personale locale a tempo indeterminato e a carattere di collaborazione esterna. 

    Preventivo di spesa: €15.000,00 \ anno 

    Referente NOVA in loco: Zacharie Antoine

    Responsabile NOVA in Italia: Gianfranco De Carolis - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

     

  • Leggi tutto...


  • MALI - Sostegno alle attività degli istituti

    Il Contesto

    Il Mali è tra i dieci paesi più povero al mondo (184° su 189 rispetto all’indice di sviluppo umano, secondo l’ultimo Human Development Report 2020 di UNDP); la capitale, Bamako raccoglie più di 2 milioni e mezzo dei 20 milioni di abitanti. Sono una decina in tutto il paese i Centri di accoglienza per i minori in stato di vulnerabilità, ma tutti dipendono dagli aiuti di partner stranieri per far fronte ai costi di gestione, formazione del personale, manutenzione, approvvigionamento, presa in carico dei minori.

    Dal 2012 le adozioni internazionali non sono più permesse dal nuovo Codice della famiglia se non per cittadini maliani residenti all’estero. L’adozione nazionale non è ancora accettata culturalmente quindi i bambini in stato di abbandono rimangono ormai per un tempo indefinito in istituto.

    Il progetto

    Principale obiettivo è quello di migliorare le condizioni di vita e di presa in carico dei minori che vivono negli istituti, diminuendo i casi di malnutrizione, i decessi per malattia e migliorando la qualità dell’accudimento soprattutto per i più piccoli che non frequentano ancora la scuola.

    Le attività

    Negli ultimi anni NOVA OdV ha contribuito ai seguenti interventi :

    • consegna di scorte alimentari, medicinali e giochi ad alcuni istituti della capitale, l’istituto pubblico di Bamako chiamato Pouponniere e il centro Assureme;

    • sostegno alle spese di personale specializzato che possa prendersi cura dei bambini 24h/24 (per es. infermiere di guardia di notte, educatrici qualificate che possano stimolare lo sviluppo psicomotorio dei minori, fisioterapisti e logopedisti etc);

    • contributo alle spese di formazione del personale degli istituti.

     

    Responsabile del progetto in Italia: Eleonora Scabbia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • CONGO - Ristrutturazione servizi igienici Colk e Afdeco

    Gli Istituti Colk e AFEDECO a Kinshasa avevano necessità urgente di un adeguamento dei servizi igienici (docce, sanitari) per prevenire la diffusione frequente di malattie oro-fecali dei bambini ospiti.

    Infatti, la dotazione era del tutto insufficiente sia per numero che soprattutto per qualità. Colk e AFDECO infatti avevano ciascuno un solo sanitario per circa 110 ospiti complessivi, e una doccia costituita da un tubo di plastica installata al suo interno. Inoltre, avevano la necessità di dotarsi di materassi, zanzariere, una lavatrice, materiale per la cucina.

    Il progetto, il cui costo è stato interamente sostenuto da NOVA tramite le donazioni di propri soci, ha comportato l’acquisto di materiale e la ristrutturazione dei servizi igienico-sanitari, con la costruzione di locali separati e dotati di doccia e WC.

     

    Responsabile in Italia: Piergiorgio Corbetta -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

    Responsabile in loco: Richard Mungala

     

    Stato: Concluso

  • Leggi tutto...


  • Sostegno alle attività degli istituti

    Responsabile del progetto in Italia: Eleonora Scabbia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Leggi tutto...


  • Benvenuta Odime

    Odime ha nove anni e una grave malformazione cardiaca. Vive con la mamma a Kinshasa, dove nessuno è in grado di curarla perché per poterlo fare occorre un’équipe specializzata di cardiochirurgia pediatrica e un Ospedale attrezzato a questo scopo. La mamma di Odime è una donna intraprendente: in un Paese dove lasciare al loro destino i minori portatori di gravi malattie spesso non è altro che una dolorosa necessità, ha cercato ostinatamente una soluzione, trovandola prima nella disponibilità di uno dei migliori cardiologici congolesi, e successivamente nelle risorse del progetto “in gamba ragazzi!”.  Come sia arrivata ad avere il numero di telefono del nostro referente a Kinshasa è una cosa che non abbiamo indagato, forse perché ci piace pensare che l’eco dei risultati di tutela che NOVA sta realizzando con il progetto nella RDC sia arrivata anche alle sue lontane orecchie. 

    Questa notte, 10 febbraio, Odime è atterrata a Fiumicino, accompagnata dalla madre e da un’infermiera. Sarà operata al Bambino Gesù. A lei e alla sua mamma ostinata e amorevole vorremo augurare un futuro normale e una vita di semplici opportunità, quelle che non si dovrebbero negare a nessuno. 

    NOVA si è occupata di quattro interventi e ricoveri a Kinshasa, del volo, di trovare la disponibilità dell’Ospedale, dei visti e dei biglietti aerei, si occuperà dell’accompagnamento e del soggiorno.

    Un grazie sentito all’Ospedale Bambino Gesù e in particolare alla sua Presidente Mariella Enoc, a Zakia Seddiki, all’Associazione Flying Angels, alla CAI che del progetto è soggetto finanziatore, al dottor Joseph Senga, a tutti i soci, volontari e dipendenti di NOVA che hanno reso possibile quest’avventura.

    La Cooperazione internazionale non è assistenzialismo ma progettazione di un futuro sostenibile: è vero, lo sappiamo bene. Ma le conseguenze delle sua azioni riservano sorprese piacevoli e a volte effetti imprevedibili, immediati e magnifici sulla vita delle persone. In altre parole, come la vicenda di Odime insegna, la Cooperazione fa bene al cuore.

     

    Confidiamo come sempre nel vostro aiuto, e ringraziamo sin d’ora chiunque vorrà contribuire alle spese che NOVA ha incontrato e incontrerà:

    potrà farlo con un bonifico sul conto corrente Banca Etica – filiale di Firenze

    IT29O0501802800000011199940 

    intestato a: NOVA OdV

    con causale: “progetto P329, un aiuto per Odime

  • Leggi tutto...


  • Insieme - nel segno di Luca Attanasio

    Insieme - nelsegno di Luca Attanasio

    NOVA, in collaborazione con le associazioni operative in R.D.Congo della rete Forumsad, sostiene il progetto "I bambini dell'ambasciatore"

    LINK al SITO

    Video - I bambini dell'Ambasciatore

    Luca non era un missionario, non era un santo. Luca era una persona normale che amava il suo lavoro, che credeva profondamente in quello che faceva.

    Ora che Luca non c’è più tocca a me fare la sua parte e proseguire il lavoro che lui aveva iniziato per i bambini della Repubblica Democratica del Congo.

    Zakia Seddiki Attanasio
  • Leggi tutto...


  • Caro Hailu...

    Hailu’ Asmir è stato Rappresentante Nova ed avvocato per i procedimenti giudiziari in Etiopia dal 2005 al 2015, anno in cui l’Etiopia ha chiuso alle adozioni internazionali.

    Esprimiamo a Selamawit e a tutta la sua famiglia la nostra stretta vicinanza a nome di tutta l’Associazione.

     

  • Leggi tutto...


  • Rete RDC - raccolta fondi in ricordo di Luca Attanasio

     
    NOVA partecipa alla campagna di raccolta fondi della Rete RDC di Forumsad Onlus da destinare ai progetti di cooperazione nella Repubblica Democratica del Congo, tra i quali il progetto di assistenza sanitaria promosso dalla nostra associazione.
     
    In ricordo dell'ambasciatore Luca Attanasio, è in uscita il libro di una coraggiosa giornalista Antonella Napoli (fonte: Mamasofia ong)
     
    Grazie di mantenere la sua memoria viva ❤️?
  • Leggi tutto...


  • CALENDARIO NOVA 2022

    E' arrivato il calendario NOVA 2022! ?
    Disponibile nel formato da muro, in vendita ad €10 
    ?
    Colorate i giorni del nuovo anno ed aiutate i bambini nel mondo! 
     
    Per informazioni e prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Telefono +39 011 7707540
    oppure compilare questo ? form di richiesta prenotazione: https://docs.google.com/.../1FAIpQLSf5gZi8jO04XG.../viewform
     
  • Leggi tutto...


  • A Pranzo con NOVA per la Colombia

    A Bologna, o meglio a Gaggio Montano, domenica 14 novembre 2021 ci troviamo tutti insieme per un pranzo in allegria! il cui ricavato andrà a sostegno della scuola di Talità Kumi Chachaguì in Colombia.

    Per prenotare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

  • Leggi tutto...


  • Mercatino di Natale alla sede di Milano

     
    Nella nostra sede di MILANO, in via Ricordi 12, stiamo preparando un bellissimo Mercatino di Natale! ??
     
    Vi aspettiamo il 27/28 novembre ed il 4/5 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 18.00 ?
     
     
     
  • Leggi tutto...


  • Haiti - l'arrivo dello staff medico AIHIP

    Haiti ??

    Dopo due settimane dal terremoto che ha devastato il Sud dell'isola, l'equipe medica AIHIP ha potuto raggiungere la città di Les Cayes.

    Lo staff, composto da 10 persone fra medici, ortopedici, infermieri e tecnici di laboratorio, ha raggiunto il Sud grazie ad un mezzo preso a noleggio che verrà adibito anche ad ambulanza per poter trasportare i feriti laddove necessario.
    Ľ intervento avrà la durata di 30 giorni e sarà di tipo itinerante, come clinica mobile, così da poter raggiungere le località più disparate che verranno direttamente segnalate dal Ministero della Salute Haitiano. Il Presidente AIHIP, in costante contatto diretto con il Ministero, coordina personalmente l'intera operazione.

    L'equipe medica avrà in dotazione farmaci ed attrezzature che è stato possibile approntare GRAZIE al generoso contributo di molti sostenitori che hanno prontamente risposto all'appello "AIHIP HELP".
    Un importante traguardo è stato raggiunto ma c'è ancora molto da fare.
    Le ultime notizie sono purtroppo sconfortanti anche a causa del passaggio della tempesta Grace che ha reso più difficoltose le operazioni di soccorso ai numerosi feriti e sfollati.

    C'è ancora bisogno di aiuto per poter proseguire ??
     
    Per effettuare una donazione:
     

    beneficiario: A.I.H.I.P.

    IBAN: IT76F0306909606100000151041

    Causale: emergenza terremoto

     
    Aiutaci ad aiutare ??
     
    Aiutaci ad aiutare ??

     

     

     

  • Leggi tutto...


  • HAITI - emergenza terremoto del 14 agosto 2021

    ?? Haiti
     
    A seguito del disastroso terremoto del 14 agosto 2021, NOVA in collaborazione con AIHIP ha attivato una raccolta fondi per portare sostegno nell'immediato e nel post emergenza.
    I maggiori danni si sono riportati a sud dell'isola pertanto l'intento di questa raccolta fondi è quello di finanziare il dislocamento al sud dello staff di medici ed infermieri delle "clinique mobile" che Nova ha attive, insieme ad AIHIP, nei villaggi nell'Artibonite nel Nord dell'isola. A seguire, sarà necessario assistere e supportare anche il post emergenza e la ricostruzione.
     
    "AIHIP H.E.L.P.
    Hope Encouragement Love Patience
    Aiutiamo il Sud - emergenza terremoto 2021"
    La terra trema ancora ad Haiti, aiutiamo le popolazioni del sud dell'isola colpite da questa catastrofe.
     
      
    beneficiario: AIHIP
    IBAN: IT76F0306909606100000151041
    Causale: emergenza terremoto
     
    Aiutaci ad aiutare ?? 
     
    "la grande ricchezza dell'umanità sta nella solidarietà"
    (A. P. Esquivel)